Cityville spedizioni e sviluppo, guida per principianti

Se hai l’intenzione di diventare un sindaco magnate di una città, devi semplicemente prenderti cura della tua città, studiandola. Parliamo, in questa sede, delle espansioni, e in Cityville è veramente necessario progredire per avere successo. La prima cosa da fare, è sviluppare un po’ di commercio tra diverse città, per gettare le basi di espansione della propria città. Ciò, soprattutto, se si considera che la prima espansione della città costa ben ventimila monete. Benvenuti, quindi, nel vasto mondo delle esportazioni e delle importazioni, di cui potrai conoscere i dettagli leggendo qui di seguito.


I trasporti possono essere effettuati in due modi: in treno, oppure, via nave. Inizialmente, hai accesso solamente alle spedizioni via treno e, ciò, finché non comparirà la possibilità di costruire un porto, cioè, una vera e propria missione per lo sviluppo. Va detto, fortunatamente, che la stazione ferroviaria è praticamente pronta quando si inizia a giocare. Comunque, non è raccomandabile avventurarsi nelle spedizioni, almeno fino a quando non si è a conoscenza di altri aspetti fondamentali per lo sviluppo della città, come ad esempio il franchising.

Una volta che sono state accumulate buone quantità di merci e di denaro – provenienti dalle fattorie e dalle altre proprietà presenti in città – sarà giunto il momento di iniziare a spedire le merci e comperarle da Samantha attraverso il menu di programmazione dei treni. È qui, infatti, che è possibile selezionare ciò che si vuole fare, cioè, comperare o vendere beni e sapere chi vende, a che prezzi, e quanto è possibile guadagnare. Vendere le merci significa diminuire le scorte che si possono accumulare, ma permette di mettere in cassa denaro, ciò che
viceversa accade con le importazioni. Spedire o ricevere qualcosa dalla città di Samantha funziona in questo modo:

– vendere a Samantha: 5 minuti, -50 merci + 150 monete

– comperare da Samantha: 5 minuti, +50 merci, -210 monete

Prendi nota del timer: questo è il tempo necessario affinché il tuo treno riesca ad effettuare il percorso richiesto. Una volta rientrato, sarà possibile raccogliere o i beni o il denaro. Ora, l’invio di beni a diverse città di più amici, funziona in modo differente, così ecco orari e tariffe relative alle operazioni commerciali:

Acquisto merci:

– 3 amici: 4 ore, +250 merci, ‘925 monete

– 4 amici: 8 ore, +350 beni, -1365 monete

– 6 amici: 12 ore, +450 beni, -1844 monete

– 8 amici: 14 ore, +550 beni, -2365 monete

– 10 amici: 48 ore, +700 beni, -3150 monete

Vendita di merce:

– 3 amici: 4 ore, -250 merci, +500 monete

– 4 amici: 8 ore, -350 merci, +612 monete

– 6 amici: 12 ore, -450 beni, +675 monete

– 8 amici: 14 ore, -550 beni, +687 monete

-10 amici: 48 ore, -700 beni, +700 monete


È da notare che, quando si sveglie di comperare o vendere beni a più vicini, sarà possibile selezionare quali amici includere nello scambio: chiaramente, nella scelta, sarebbe meglio includere gli amici con i quali vengono effettuati regolarmente degli scambi, considerando i bonus per il transito treni. Così facendo, inoltre, si rammenterà ai propri amici di continuare ad effettuare scambi. In questo momento, bisogna tenere presente che non si fanno grandi incassi, nel commercio, forse perché le tecniche di coltivazione sono semplici. Bisogna tenere presente, però, che più avanti il gioco permetterà le spedizioni all’estero, lontano, permettendo di commerciare con chiunque, e questo sarà molto importante per la crescita dei propri franchising.

Chiaramente, lo scopo del gioco è cercare di mantenere un certo equilibrio, una volta raggiunto un certo livello nel commercio. Sembra che con il molo e le navi i processi saranno automatizzati, semplicemente raccogliendo i beni in momenti differenti. Ma prima che si possa costruire un molo ed iniziare un’attività di spedizione internazionale, per così dire, è necessario diventare sindaco.


Ora che sono state gettate le giuste basi per sostenere la tua crescita nel commercio, è giunto il momento di pensare alle espansioni. Come in tutti i giochi Zynga, l’opzione per l’espansione della propria città è presente sin dall’inizio, nel menu delle costruzioni. Ciò, comunque, va preso in attenta considerazione: difatti, l’acquisto del primo lembo di terra, 12×12, costa la bellezza di ventimila monete. È pure necessario, del resto, un permesso di zonizzazione, che ti potrà essere comunque donato gratuitamente dai tuoi amici, dal menu doni.

L’espansione, però, si comporta in un modo un po’ differente dagli altri giochi Zynga. Anziché limitarsi alla crescita in tutte le direzioni, ti viene infatti concesso un lembo di terra 12×12, il quale potrà essere posizionato al fianco di uno dei quattro lati della tua città. Ciò implica un minimo di strategia nella gestione del territorio. Per esempio, se ti trovi vicino ad una costa o ad un fiume, è molto importante espandersi in questa direzione, per poter ottenere al più presto un porto. Fino a quel momento, è necessario solo procedere con le coltivazioni e il trasporto delle merci per far crescere il proprio impero franchising.

Scritto da Davide Micheli