Twitter rilascerà la sua app musicale entro la fine del mese.

twitter-itunes

 

Twitter intende rilasciare un’applicazione musicale per iOS chiamata Twitter Music, verso la fine di questo mese, secondo CNET.

CNET ha riportato che Twitter Music aiuterà gli utenti a scoprire gli artisti e permetterà di eseguire lo streaming musicale nell’applicazione tramite Soundcloud. L’applicazione stessa è supportata da tecnologie provenienti da We Are Hunted, uno startup con base a San Francisco che processa feedback per canzoni sui social media oltre che in altri ambiti, e che secondo CNET è stata acquistata da Twitter l’anno scorso.

Nel rapporto si dice che gli utenti non dovranno necessariamente possedere un account Twitter per utilizzare Twitter Music.

Pare anche che l’applicazione avrà quattro diverse sezioni, tra cui una tab “Suggestions” che mostrerà la musica consigliata, una tab “Popular” per visualizzare i brani più ascoltati e un tab “#NowPlaying” che mostrerà le canzoni twittate dalle persone che seguite sul social network o sull’applicazione.

Se tutto ciò fosse vero, questa mossa metterebbe Twitter in uno spazio ancor più competitivo. Facebook sta tirando fuori un nuovo subfeed per la condivisione di musica, Tumblr ha recentemente aggiunto una categoria musica nella sua pagina di esplorazione. Grandi compagnie come Apple e Google pare stiano cercando di entrare nel mondo dei servizi di streaming musicale.

Twitter, al momento, non ha ancora risposto alla richiesta di un commento sulla questione.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.