Avviso: non inserite emoji nelle vostre password su OS X Yosemite

photo-original-2Se avete come sistema operativo OS X Yosemite, non utilizzate emoji per le vostre password o potreste non essere più in grado di accedere al vostro computer.
Un utente, ha riportato su Ask Different di Stack Exchange di aver utilizzato un emoji nella sua password si Yosemite e di non poter più accedere al suo account.
Quando Artiom Dashisnky stava creando la sua password, ha deciso di utilizzare una tastiera emoji, ma la schermata di login di Yosemite supporta solamente le tastiere native. L’utente, perciò, ha perso totalmente l’accesso al suo computer.
Dashisnky è riuscito, successivamente, ad accedere di nuovo al suo computer, ma ha dovuto eseguire prima un processo molto lungo e piuttosto macchinoso.
In teoria, utilizzare un emoji per le proprie password è una buona idea. Uno startup inglese sta sviluppando un sistema che permette di fare proprio questo, affermando che le immagini come gli emoji sono più semplici da ricordare per gli utenti. Aggiungere più possibilità alla creazione di una password, oltre all’inserimento di lettere, numeri e simboli, rende anche una password difficile da crackare e di conseguenza, tiene maggiormente al sicuro i dati degli utenti.
Tuttavia, pare che questa regola non sia ancora applicabile a qualsiasi sistema e gli utenti di Apple dovrebbero stare molto attenti a non inserire emoji nelle loro password finché i produttori dei software non aggiungeranno ufficialmente il supporto alla funzione.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.