Apple rilascia un fix per l’Error 53 che rendeva gli iPhones inutilizzabili

1-11Apple si sta scusando per il suo bug “Error 53” che ha reso inutilizzabili alcuni iPhones e sta cercando di sistemare tale errore.
Il problema principale si presenta quando il tasto home del vostro iPhone 6 o 6 Plus viene riparato da un tecnico non autorizzato – mentre non si presenta se portate il vostro iPhone in Apple Store o nei centri riparazione Apple.
Inizialmente lo smartphone potrebbe continuare a funzionare. Tuttavia, quando proverete ad aggiornare ad una nuova versione di iOS o eseguirete un ripristino, il software analizzerà il sensore Touch ID per controllare che sia quello associato al resto dell’hardware. Se il software non trova una corrispondenza – e se avete fatto riparare il tasto home da un tecnico non autorizzato, accadrà proprio questo – il vostro iPhone smetterà di funzionare.
Apple aveva dichiarato che l’Error 53 fosse una misura di sicurezza, ma molti utenti si sono chiesti perché venisse disabilitato l’intero iPhone e non solamente le funzionalità relative al Touch ID.
Apple ha rilasciato da poco un aggiornamento iOS 9.2.1 per iTunes che risolve l’Error 53 e pare impedirà alle riparazioni future di rendere lo smartphone inutilizzabile.
Nonostante il nuovo aggiornamento riporterà invita gli iPhone bloccati – e darà la possibilità agli utenti di riparare i propri smartphones anche da tecnici non autorizzati – il sensore Touch ID non funzionerà, per via delle suddette misure di sicurezza.
Quindi, se dovete sostituire il tasto home del vostro iPhone 6 e 6S è consigliabile rivolgersi solo ed esclusivamente ai centri di riparazione ufficiali Apple.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.