Cancellare file e directory duplicate con Duplicate Cleaner

Uno dei maggiori problemi con l’essere dipendente dalla tecnologia più avanzata è che si scaricano sempre nuovi file – nuove installazioni per le più recenti applicazioni, nuovi add-on per il browser o nuovi temi per il blog. Poi ci sono le migliaia di immagini accumulate da anni di attività come blogger.

Dopo un po ‘, non ricordo se ho già scaricato qualcosa. Devo avere tre WordPress installati e sepolti nel mio disco rigido.

È possibile trovare i file e le directory che si pensa possano essere uguali, ma come fai a sapere che sono duplicati veramente?

Se siete come me, piuttosto che rischiare di perdere qualcosa di importante, si archivia tutto. Forse li comprimi e li archivi tutti. Forse fai il backup di tutto su un enorme disco rigido esterno per una custodia sicura. Idealmente, sarebbe molto meglio se si potesse abbattere il numero di file che si sta tentando di gestire individuando i veri duplicati in modo da poterli eliminare.

Abbiamo usato un paio di strumenti in MUO per la gestione dei file duplicati, come ad esempio i cinque programmi di utilità di Saikat, oppure  il Auslogics finder che é stato rivisto. Uno strumento ancora più funzionale ed efficace che può essere utilizzato per pulire i duplicati è un’applicazione gratuita chiamata Duplicate Cleaner.

Rintracciare i duplicati che occupano spazio

Quando si tratta di individuare i duplicati, Duplicate Cleaner considera tutte le congetture per risolve l’equazione. Scandaglia volumi di file per voi, identifica ogni singolo file duplicato e quindi restituisce una lista con tutti gli ultimi gruppi duplicati.

Il primo passo è quello di aggiungere tutte le directory delle quali si desidera effettuare la ricerca. Nella mia situazione, il mio computer portatile  è il problema. Continuo a scaricare un sacco di immagini e file nella cartella Documenti e Immagini. Basta selezionare ogni cartella, una alla volta, e fare clic sulla freccia blu per aggiungere quelle directory nella colonna “Percorsi di ricerca”. Sul lato destro dello schermo è possibile perfezionare i criteri di ricerca.

Una ricerca alternativa è la “Ricerca Audio” soltanto per i file audio – questo è particolarmente utile se si dispone di una insana enorme collezione di file musicali che è un completo pasticcio. Trova i file duplicati di musica all’interno delle directory scelte, oppure potresti anche cercare all’intero dell’intero computer.

Nel mio caso, ho aggiunto le tre cartelle in cui ho sempre scaricato i file – download, immagini e documenti. Il passo successivo è quello di lasciare che il programma faccia la sua magia. Duplicate Cleaner ha impiegato poco più di 14 minuti per la scansione delle tre intere directory. Sono rimasto stupito nell’apprendere che in due anni ho accumulato più di 35.000 file. I file duplicati rappresentano più di 547,28 MB di spazio sprecato su disco.

Il software divide le liste risultanti in due schede – tutti i file cercati e i risultati dei duplicati.

Gestione dei file duplicati
In un primo momento, ho dubitato che il software avesse davvero individuato i duplicati. Avevo molti file di immagine che avevano nomi completamente diversi, ma il software li indicava come duplicati. Fortunatamente, tutto ciò che dovete fare è fare clic con il taso destro su un file e aprirlo. Abbastanza sicuro, le immagini erano esattamente le stesse.

Il software effettua questo stesso confronto con i file musicali, video e anche quelli esecutivi utilizzando ciò che è chiamato il “MD5 Hash Algorithm“. Il software viene fornito con la sua utilità di anteprima dei file, quindi anche se lo si esegue su un PC senza alcuna applicazione di immagine, è possibile visualizzare le immagini all’interno di Duplicate Cleaner.

Insieme al nome del file, i risultati visualizzano il percorso di origine del file, la dimensione del file, la data dell’ultima modifica e il numero del gruppo. Un aspetto che si deve dire é che il software funziona correttamente quando i file duplicati hanno sempre le stesse dimensioni.

La vera questione, una volta identificati tutti questi file problematici che occupano il prezioso spazio sul disco rigido, è cosa farne?

È possibile selezionare tutti i duplicati che si desidera eliminare, e quando si fa clic su “Rimuovi selezionati”, avrai diverse opzioni – eliminare i file, spostarli in una nuova cartella, o, meglio ancora, se non si desidera realmente rimuovere il file duplicato nella sua sede di origine, è possibile creare un “collegamento fisso” che è collegato al file originale e il duplicato viene già eliminato.

È possibile anche ottimizzare esattamente quali duplicati vengono automaticamente selezionati per l’eliminazione basandosi su aspetti come l’età del file, o, nel caso di audio – quello con il più alto campione o bit rate.

Anche se non credo che hai bisogno di questa applicazione, dovresti vederla. Davvero non pensavo di aver sprecato molto spazio, così sono rimasto sconvolto nel trovare più di 13.000 file duplicati in appena tre cartelle. Provate a immaginare se si cerca l’intero computer.
Avete una propria tecnica per prevenire il problema dei file duplicati? Come pulite il disco rigido da questo tipo di spazio sprecato? Condividi le tue tecniche nella sezione dei commenti qui sotto.

Scritto da Monika6